PER ESSERE IN REGOLA CON LA CALDAIA. LA NORMATIVA

PER ESSERE IN REGOLA CON LA CALDAIA. LA NORMATIVA

Mantenere l’impianto di riscaldamento della propria abitazione sempre efficiente ed in regola è semplice. Basta seguire le norme di gestione e manutenzione previste della legge (D.P.R. n. 412 del 1993 e D.P.R. n. 551 del 1999), per ridurre consumi e rischi in casa. Inoltre, una costante manutenzione sugli impianti comporta minori spese per consumi, migliore qualità dell’aria e maggiore sicurezza degli impianti stessi.

Gli interventi di manutenzione devono essere eseguiti da un’impresa abilitata ai sensi della Legge 46/90. Gli adempimenti dipendono dalla potenza dell’impianto termico. Per le caldaie con potenza uguale o inferiore a 35 KW, in genere le caldaie singole, la normativa prevede che venga effettuato:

Norme di gestione e manutenzione previste della legge D.P.R. 551/99

Norme di gestione e manutenzione previste della legge D.P.R. 551/99

Decreto del presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 551 scarica il “D.P.R. n° 551/99” (48 KB)
“Regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, in materia di progettazione, installazione, esercizio e manutenzione degli impianti termici degli edifici, ai fini del contenimento dei consumi di energia.”


Pubblicato su: G.U. n. 81, 06/04/2000
Riguardante: Risparmio energetico (L. 10/91) – Esercizio e manutenzione degli impianti termici – Modifiche al D.P.R. 412/93